Kim Kardashian assume le nu


Johnny Hallyday: « Rester vivant » bat les records de vente


Brooke Shields règle ses comptes


Laure Manaudou: accusée de vol, elle répond


Laurence Boccolini: « Les critiques blessent »


Lorie bientôt à l’affiche du nouveau Jackie Chan


Michel Sardou: « Je suis tout sauf ce qu’ils disent »


JoeyStarr est papa pour la 3ème fois


“Guardians of the Galaxy” a trouvĂ© son Drax le Destructeur !


Le “fils” de Bill Cosby heurté par les allégations contre son “père”

Su El Capitan Tommy Caldwell e Kevin Jorgeson tentano la Dawn Wall

  • MEDIATORECONDOMINIALE
  • August 19, 2019
  • News
  • No Comments

I climbers statunitensi Tommy Caldwell e Kevin Jorgeson sono attualmente impegnati nel loro tentativo di salire in libera la Dawn Wall, su El Capitan in Yosemite.

L’ultimo conto alla rovescia è iniziato. Gli statunitensi Tommy Caldwell e Kevin Jorgeson sono ritornati in azione sull’enorme progetto Dawn Wall in quello che è probabilmente il tentativo definitivo di questa stagione, a prescindere dal risultato. Dopo aver investito sei anni di sforzi, imparando a memoria tutti i movimenti sui quasi 1000m di via e – soprattutto – dopo aver sbloccato l’ultimo tiro chiave a novembre, ora i due sono già al terzo giorno di tentativi dal basso sulla via che viene considerata da molti come una della più difficili – se non la più difficile – big walls del pianeta.

I loro progressi su El Capitan sono attualmente migliori del previsto: entrambi hanno già salito in libera i primi 10 tiri, di cui due sono gradati 8b+, e il 10° tiro è stato salito un giorno in anticipo rispetto al programma perché era previsto brutto tempo e i due hanno quindi deciso di “spingere in avanti, nonostante la fatica accumulata dopo i primi 9 tiri.”

In queste ore i due stanno godendo il meritato giorno di riposo nei loro portaledge, il morale è buono ed è stato ulteriormente rinforzato da una visita di Alex Honnold. Mancano soltanto altri 9 tiri all’appello, ma Caldwell e Jorgeson sanno bene che quello che hanno salito finora può essere considerato nient’altro che il “riscaldamento” che apre le porte alle vere difficoltà della via: tre tiri chiavi, uno dopo l’altro, tutti oltre 8c, con un’arrampicata verticale ed iper tecnica.

Click Here: argentina rugby jersey for sale

Informazioni sulla salita rimbalzano di ora in ora sui vari social network – sia Caldwell e Jorgeson forniscono aggiornamenti preziosi – così come sull’autorevole sito El Cap reportgestito da Tom Evans. I prossimi giorni saranno decisivi…


Got Something To Say!

Your email address will not be published. Required fields are marked *

BACK TO TOP