Emma Watson, ambassadrice de l’ONU


James Cameron à l’honneur lors des 40 ans de Deauville


Vidéo – Un film pour revivre le concert des One Direction


Drew Barrymore en deuil


Festival de Gérardmer 2013 : jour 4 !


Beyoncé, sa famille unie aux MTV Video Music Awards


L’équipe de “Hansel & Gretel : Witch Hunters” au micro ! [VIDEO]


Juliette Binoche, Bernadette Chirac: les antiquaires font leur biennale


Vidéo – Les stars rejoignent le “Gang des Méchants”


Alyssa Milano et Elizabella: le lien du lait

Freeride sul Monte Bianco

  • MEDIATORECONDOMINIALE
  • August 31, 2019
  • News
  • No Comments

Freeride sul Monte Bianco, itinerari di freeride Val Veny, Courmayeur, Morgex, La Thuile: Canalone cresta P. A.ille des Glacieres, Colle Piramidi Calcaree, Mt. Colmet, Punta Lechaud.

L’Associazione fuori di traccia – ONLUSe photo-zoom.com propone in questo articolo, 4 chicche di freeride un po’ particolari: un week-end al rif. Elisabetta Soldini (Val Veny) “Bivacco invernale” con tre itinerari ed una gita panoramica sui monti tra Morgex e La Thuile aventi come scenario tutta la Catena del Monte Bianco.

E’ un freeridedistante dai luoghi affollati delle piste “non in vista, dalle stazioni di sci e da molti occhi” (cit. Giorgio Daidola). Un freeride “antico” ma moderno allo stesso tempo, parente stretto dello scialpinismo classico con una contaminazione di sci estremo. Il tutto con un profondo desiderio di ricercarsi la propria traccia… l’importante è farlo in sicurezza!

(itinerari pubblicati su FREE.ride n°8)

Gli Itinerari

ITINERARIO DIFF. BELLEZZA Canalone cresta P. A.ille des Glacieres Molto difficile Colle Piramidi Calcaree Facile Mt. Colmet Medio Punta Lechaud Difficile

La Guida.Nell’ambito dell’editoria di montagna sino all’anno scorso per l’area di La Thuile – La Rosiere e Courmayeur, non esisteva nulla che parlasse e, soprattutto, facesse vedere itinerari di freeride “a vista”. Sì, proprio “a vista”, perché nella guida “Freeride Fuori di traccia” (Ed. Mercurio – Vercelli), tutti gli itinerari proposti sono illustrati con fotografie in quadricromia, con i percorsi di salita e discesa tracciati chiaramente sullo stile delle guide alpinistiche francesi di ultima generazione.
Dopo il successo editoriale della scorsa edizione ora è in preparazione la ristampa della vecchia guida ed una nuova dal titolo “Freeride Fuori di traccia II° – itinerari freeride valdostani e di confine”.

Difficoltà itinerari
Si tratta di 4 proposte di varia difficoltà che uniscono il freeride allo scialpinismo classico, fino allo sci ripido. Dal più abbordabile Colle d. Piramidi Calcaree ai più impegnativi del Mt. Colmet e della P.ta Lechaud. Fino all’itinerario più impegnativo del Canalone cresta P. A.ille des Glacieres da affrontare in solo se in perfette condizioni e con buona preparazione.
Importantissimo per tutti gli itinerari è munirsi, come al solito, di pala, sonda edARVA
Oltre ad un compagno (o compagna) di gita. Le prime volte, inoltre, è consigliabile farsi accompagnare da una Guida alpina del luogo, con esperienza di sci ripido e che, proprio per le sue conoscenze della zona, è in grado di intrerpretare al meglio le condizioni meteo & neve

Accesso
Courmayeured il Monte Bianco sono facilmente raggiungibili dall’Italia tramite l’autostrada A5 Torino-Aosta-Morgex. Giunti a Morgex si prosegue lungo la statale SS 26 fino a Courmayeur, e quindi per la Veny.

Meteo
Internet:Valle d’Aosta
Bollettino meteo
tel. 0165 44113
Bollettino valanghe
tel. 0165 776300

La guida
Freeride Fuori di traccia
P. Ruffino, M. Fasano, C. Cesa, G. Manzan, D. Maiocco
Ed. Mercurio – Vercelli

Cartografia
Massiccio del Monte Bianco,
Foglio n. 4
Istituto Geografico Centrale
1:50.000

Link ed informazioni utili
www.fuoriditraccia.org
www.photo-zoom.com
Guide Courmayeur
tel 0165 842357
www.chaletalpina.it
Rif. Elisabetta

Imperdibile a Morgex il Cafe Quinson che ha una cantina degna del paradiso

Testo: Piero Ruffino (El Diablo) per Associazione Fuori di traccia – Onlus.
Foto di Piero Ruffino e Maurizio Fasano (www.photo-zoom.com)

Click Here: COLLINGWOOD MAGPIES 2019


Got Something To Say!

Your email address will not be published. Required fields are marked *

BACK TO TOP